Biografia



  Luigi Farina è nato nel 1952 a Brienza, in provincia di Potenza. Vive e lavora a Torino.

  Si diploma all’Istituto d’Arte di Ancona e al corso di scultura all’Accademia Albertina di Torino con Sandro Cherchi.

  Il suo maestro di tecniche del marmo è stato Pietro Lorenzoni.

Dal 2009 al 2012 realizza il progetto didattico “L’arte si fa scuola”: le opere “d’après Della Robbia”, sei altorilievi di grandi dimensioni realizzati con gli allievi del Primo Liceo Artistico di Torino, vengono donate alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Aquila e collocate nel comune di Tornimparte nelle chiese di Villagrande, Colle San Vito, Forcelle, S. Nicola, Barano e Piedi La Villa.

  Fino al 2011 è stato docente di discipline plastiche al Primo Liceo Artistico di Torino.

Nel 2015 l’incontro con FURIO CHIRICO, musicista, fondatore del gruppo musicale storico Arti &Mestieri e Amy  Ida, Producer Manager e Presidente dell’Associazione Culturale Italo Giapponese “Sfera Entertainment”, dà l’avvio a una collaborazione artistica, unitamente all’artista Alma Zoppegni. L’incontro e l’amicizia consentono di riscontrare una forte vicinanza delle opere al progetto discografico “Universi Paralleli”, con produzione di un album per celebrare i 40 anni di attività del gruppo Arti e Mestieri. L’album prodotto dalla King Records e presentato a Tokio nel corso di un concerto tenutosi nel luglio 2015 viene successivamente prodotto dalla SONY in Italia e presentato alle Fonderie Teatrali Limone di Moncalieri nel corso del concerto del 12 novembre 2015.L’opera ROTANTE, scultura in metallo del 1996, costituita da due dischi speculari in ottone che irraggiano pistilli cangianti - infiorescenza meccanica, presenza misteriosa che conduce con un immaginario filo di Arianna, in uno spazio senza tempo, tra civiltà remote o future in Universi Paralleli – viene scelta per l’immagine di copertina quando la produzione dell’album è in fase di conclusione.Altre opere vengono riprodotte all’interno del boklet del CD assieme a PLANISFERO di Alma Zoppegni, lastra di rame specchiante incisa, nella quale si riflette il gruppo musicale Arti e Mestieri.Rotante e Planisfero vengono esposte sul palco del concerto tenutosi il 12 novembre 2015 alle fonderie Teatrali Limone di Moncalieri. Rispecchiandosi l’una nell’altra, riflettono insieme la realtà circostante e rappresentano in modo efficace e suggestivo la fusione e l’incontro di due universi paralleli, quello artistico figurativo e quello musicale.




Attività espositiva



2017   Figure e forme, mostra collettiva, Museo Statale di Scultura Urbana, San Pietroburgo, Russia.

2016   Collettiva di sculture, Casa della Cultura, Novgorod, Russia.

           Collettiva di sculture, museo di Pskov, Russia.

2015   Palazzo Civico di Torino, presentazione del catalogo monografico E’ materia nello spazio, a cura di Antonio D’Amico, Lizea artedizioni, 2014.

           Palazzo Civico di Torino, E’ materia nello spazio, mostra personale a cura di Karin Reisovà - Associazione Culturale AreaCreativa42.  

           Luigi Farina. E’ materia nello spazio, mostra personale a cura di Antonio D’Amico, Rivarolo Canavese, AreaCreativa42, Casa Toesca, con

           catalogo monografico a cura di Antonio D’Amico, Lizea artedizioni, 2014.

2014   Arte tra i banchi. 1963-2013. I docenti del Liceo Artistico E. Bianchi di Cuneo. 50 anni di esperienze visive, Cuneo, Palazzo Samone.

2013   Collettiva, Galleria Arte Regina, Torino, a cura di B. Ferrucci.

2012   Alle radici della Democrazia. Testimonianze d’arte, a cura di P. Mantovani, Torino, Palazzo Lascaris.

2011   Aisthesis. L’arte dei sensi. I sensi dell’arte: L’olfatto, Settimo Torinese, Casa per l’arte e l’architettura “La Giardinera”.

2010   Aisthesis. L’arte dei sensi. I sensi dell’arte: La vista, Settimo Torinese, Casa per l’arte e l’architettura “La Giardinera”.

2009   Morphé-arché. Gli elementi svelati. La Quintessenza, Settimo Torinese, Casa per l’arte e l’architettura “La Giardinera”.

2008   Materiali resistenti. III Biennale di Arti Visive. Maestri e discepoli, Settimo Torinese, Casa per l’arte e l’architettura “La Giardinera”.

           Morphé-arché. Gli elementi svelati. Aria, Settimo Torinese, Ecomuseo del Freidano.

2007   Morphé-arché. Gli elementi svelati. Terra, Settimo Torinese, Ecomuseo del Freidano.

2006   Luoghi Personaggi e Miti Pavesiani. X Edizione del Concorso Nazionale di Scultura, Santo Stefano Belbo (Cn), Casa Museo Pavesiano, III premio

           Morphé-arché. Gli elementi svelati. Fuoco, Settimo Torinese, Ecomuseo del Freidano.

1999   Luigi Farina. Mostra personale, a cura di F. Fanelli, Torino, Complesso monumentale di San Pietro in Vincoli. 

1997   Scultura Contemporanea in Piemonte, II° Volume. Città di Avigliana, Assessorato alla Cultura.

1995   Luoghi. Una generazione di Artisti Torinesi, Civica Galleria d’Arte Contemporanea, Torre Pellice con il contributo della Regione Piemonte e del    

           Comune di Torre Pellice.

1992   Scolpire in Piazza, 1° Simposium di Scultura in Pietra di Sarnico, Paratico (Brescia).

1991   Collettiva di Scultura. Salone di rappresentanza del Palazzo Municipale del Comune di Martano (Lecce).

1990   Prima Biennale di Scultura in Pietra Leccese, Simposium di Scultura all’aperto, Martano (Lecce).  

1989   Equinozio Artistico di Primavera, Chiostro dello Juvarra in San Filippo Neri, Torino.

1985   Giovani artisti Torinesi a Colonia. In collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a Colonia e il Comune di Torino (Assessorati per la Gioventù, per la

           Cultura e all’Economato alle iniziative Internazionali).

1982   Giovani Artisti a Torino, Galleria di proposte, Atrio del Palazzo degli Antichi Chiostri. Con il patrocinio del Comune di Torino, Assessorato alla Cultura

           e Assessorato per la Gioventù.

1981   Foyer Teatro Nuovo, Torino.

1980   Galleria Weber, Torino, mostra personale.

           Internazionale Kunstlerborse, Francoforte, mostra personale.

1979   IX Biennale del Disegno, Torre Pellice.

1977   VIII Biennale del Disegno, Torre Pellice.

1974   Premio borsa di studio Grosso-Casorati per la scultura all’Accademia Albertina di Torino.

1972   Centro Informazione Esse, Torino, mostra personale.


© Luigi Farina